Craniectomia sub-occipitale ed exeresi di un tumore del cervelletto

tumore del cervelletto

Caso di astrocitoma pilocitico, tumore primitivo del cervelletto, in una bambina di 10 anni con vomito e cefalea. Le figure A e B mostrano rispettivamente la sequenza assiale e sagittale (laterale) della RM pre-operatoria. La voluminosa lesione prende contrasto in modo disomogeneo e condiziona la compressione del cervelletto e del tronco cerebrale (struttura anatomica ad altissimo contenuto funzionale, che regola l’attività cardiaca e respiratoria). La giovane Paziente è stata sottoposta ad intervento di craniectomia sub-occipitale ed exeresi radicale della lesione come dimostrato dalle figure C e D, che illustrano il controllo post-operatorio, dove non si apprezza più il tessuto patologico.