Craniotomia ed evacuazione di emorragia intraparenchimale

emorragia intraparenchimale

Caso di emorragia cerebrale spontanea profonda a livello dell’emisfero cerebrale di sinistra.
Le figure A e B mostrano la TC encefalo prima dell’intervento, eseguito in regime di emergenza, dove si apprezza un’area iper-densa (bianca) corrispondente all’ematoma che esercita un effetto compressivo sulla parte di cervello sano dislocandolo dalla parte opposta. Il paziente è stato operato mediante tecnica mini-invasiva trans-corticale con l’utilizzo di un neuroport (piccolo divaricatore tubulare) con evacuazione completa dell’ematoma.
Le figure C e D mostrano gli esiti dell’evacuazione chirurgica dell’emorragia con la scomparsa dell’immagine riferibile all’ematoma e la presenza di un catetere di derivazione all’interno delle cavità ventricolari per il monitoraggio della pressione intra-cranica.